Post

[Alfredo] passeggiate

Ci sono giornate così, giornate dove tutto appare magnifico. Giornate in cui Alfredo non riesce a guardare il mondo con altri occhi che non siano quelli della meraviglia.
Il cielo terso, il sole che riscalda, le strade quasi prive di auto, il suono di una fisarmonica che pervade l'aria.
Alfredo passeggia ancora più lentamente: guarda le vetrine, le mura, la gente, distratta, che incrocia.
A volte vorrebbe azzardare anche un "Buongiorno!", ma teme di non essere capito e allora, quando succede, preferisce chiudere gli occhi un istante... non voluto gli sfugge, comunque, un leggero inchino, un sorriso.

Fonte immagine: “Stroll” by Logan Ingalls is licensed under CC BY 2.0

Le donne di Totò: Patty Pravo

Le donne di Totò: Anna Galiena

Le donne di Totò: Laetitia Casta

Le donne di Totò: Catherine Spaak

Le donne di Totò: Madonna

"Rubare un portale per bambini è come rubare la slitta di Babbo Natale nella notte della Vigilia" di Paola Limone

la fatica dell'acqua

lettere

[Alfredo] aro titano -rev1-

[Alfredo] aro titano

Ciambella di ricotta

Paoletta